Un po' di pazienza: con molte foto, questa è la pagina più lunga da scaricare

PRIMA PAGINA CRONACACULTURASPORTLETTEREARRETRATISONDAGGI



Moses Pendleton
affascinante persino nell'eccesso

I Momix hanno sbancato l'Arena Giardino ieri sera con il loro spettacolo nel quale si è riproposta l'inventività e persino l'eccesso creativo, davvero esaltante, dei Momix e del loro ispiratore Moses Pendleton che ricorrendo ad ogni tecnica , a qualsiasi effetto e a una straordinaria dotazione di materiali ha concepito la metamorfosi dell'essere, il continuo mutare, la poesia e la violenza della natura introdotta da una rosa gigantesca che si annulla nell'universo e si restituisce nel finale. Il tutto, come sempre, in un mix di atletismo, di danza vera, di colori e costumi fulminanti e di scenografie immaginarie, tutte proiettate che hanno preso vita con un insieme di suoni naturali separati o intrecciati alle "Quattro stagioni" di Vivaldi e alle risonanze musicali di Peter Gabriel.
Ecco alcune fotografie dello spettacolo che ha chiamato anche molti spettatori persino da molto lontano. Perchè i Momix non sono soltanto grandi professionisti, fantastiche coreografie e invenzioni una dopo l'altra tese a sbalordire, sono una passione che ti prende.
Picture

Memorabile spettacolo del Festival di Mezza Estate 2009

Quanta invenzione e abilità nella natura prorompente
e metamorfica dei Momix

Le fotografie sono di Antonio Leoni ©














La pagina è stata aggiornata
alle ore 18:21:25 di
Lun, 13 lug 2009